mercoledì 13 giugno 2012

Ringrazio innanzitutto coloro che mi hanno sostenuta nell'ultimo post, mi avete dato moltissima forza!
Finalmente il mio peso è sceso, ne sono contentissima!
67,2: tantissimo, ma pur sempre meno dell'orrore che ero prima.
Sono completamente sommersa dagli esami, questo perché ho un obiettivo bello grande: sto dando contemporaneamente esami del secondo e del terzo anno in anticipo per potermi laureare prima alla triennale di Psicologia per poi ripartire da capo (ma già da laureata) con Medicina.
Vorrei fare la psichiatra! Ma non quella che dispensa farmaci a tutto spiano, una psichiatra diversa, che rimane sotto sotto una psicologa che non si scorda dell'empatia e della comprensione.
So che questa mia scelta potrebbe essere soggetta a critiche: "PREDICHI BENE MA RAZZOLI MALE, BIMBA!". Già, può darsi.. Ma con la sola differenza che mi riesce molto molto più facile essere comprensiva, paziente e capire la radice del problema di qualcun altro. Il mio ragazzo mi definisce scherzando una "tedesca rigorosissima e rigidissima" quando si tratta di me, perché non ammetto errori e arrivo a seri livelli di rabbia quando non porto a termine qualcosa, senza però diventare capricciosa o esternare più di tanto il problema.
Delle volte serve, altre no.
Ho incominciato l'ABC Diet e mi ci sto impegnando.
Ho sempre associato il grasso all'idea di rumore..
... E io non voglio fare rumore quando mi muovo.
Mai più.
Buona giornata! <3

6 commenti:

  1. anch'io sono come te... un perfezionista... ti posso capire :) sono certa che raggiungerai i tuoi obiettivi! in bocca al lupo :*

    RispondiElimina
  2. Bene! Complimenti per i tuoi progressi... tieni duro, non mollare, i risultati arriveranno. ricorda: non esiste il tutto e subito! Pazienza, e sarai premiata! Forza!
    *V*

    RispondiElimina
  3. Cucciola, i tuoi progressi mi hanno illuminato la giornata! Ce la puoi fare benissimo!
    Come va con la abc diet? Mi han detto che è durissima, ma ne vale assolutamente la pena!

    RispondiElimina
  4. L'abc diet è dura e più che altro difficile da praticare se abiti in famiglia. A pranzo e a colazione non mangio quasi mai (eccetto per gli esami, considerato che soffro di pressione bassa rischio di andar giù e non lo potrei tollerare una seconda volta!), però a cena mi tocca! Sto molto attenta però, cerco magari di bruciare le calorie in eccesso facendo sport ma ora come ora, nel periodo esami, è veramente difficile trovare il tempo!!!!!! Sei bravissima anche tu, hai fatto dei progressi pazzeschi!
    Ti sostengo, ce la dobbiamo fare!
    Un bacio!

    RispondiElimina