giovedì 2 agosto 2012

Autolesionismo

Ebbene,sì.
Ho appena finito di litigare con mia madre e mi sono appena fatta tre magnifici tagli sul polso che abilmente nasconderò con i mille braccialetti che porto.
Farmi questi tagli fa concentrare il dolore da altre parti.
E' buffo: come mi giro, come agisco, penso e dico, laddove si viene a verificare un problema è per colpa mia. Qualche conto non torna? Sono sicuramente io ad aver capito male.
Mia madre dice che sono una persona con problemi d'ansia e di fiducia negli altri e per questo faccio fatica a rapportarmi con le persone, ma non riesce a capacitarsi del perché, considerando che lei non è un tipo che mette ansia e che anzi, rispetta gli spazi altrui, specie i miei.
Mi impegno tanto per non deludere le aspettative di nessuno e ogni volta che mi viene detto "Tu hai dei problemi, non sei capace!", mi sento morire.
Mi sembra di non potermi fidare di nessuno... Tanto irrimediabilmente appena abbasso la guardia crolla tutto, compreso il mio cuore.
Infatti sono circondata di conoscenti, ma non ho amici.
Ora mi fa male il polso, mi viene da piangere e come sempre, accresce la mia sfiducia negli altri.
Mi sembra di non valere assolutamente niente e MI ODIO.
MI ODIO, MI ODIO, MI ODIO, MI ODIO.
Mi odio perché non sarò mai "quasi" perfetta al punto di avere una famiglia divisa a metà che non vive di bugie e apparenze, un fidanzato che dopo tre anni continua a chiedermi come cazzo scopavo con gli ex, una madre che delle volte mi ama e delle volte mi butta giù in un baratro buio e profondo senza nemmeno accorgersene e ignorando le mie richieste di aiuto. Non sarò mai eccezionale a scuola o particolarmente bella, magra e affascinante. Sarò sempre la solita merda di tutti i giorni, definita "sensibile ed intelligente" ma che non deve mai avere nulla da dire o dare segni di cedimento.
Sono un'idiota perché vorrei partire, andarmene lontana tipo in America e CANTARE, perché io so far quello!Invece non so come, ma mi sono convinta che diventerò una dottoressa completamente matta e piena di problemi che cerca di aiutare gli altri.
Ma chi cazzo sono io?
.


2 commenti:

  1. :( purtroppo i tagli non risolvono nulla... e secondo me non hai dei problemi, ognuno è fatto a suo modo e non c'è niente di male in questo :3
    spero che vada meglio presto...
    ho trovato oggi il tuo blog, ti seguo! un bacio!! :)

    RispondiElimina
  2. ...mi riconosco molto nella tua sofferenza,purtroppo anche io ogni tanto penso a farmi del male,ma qualcosa mi trattiene.

    RispondiElimina